Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO


C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

AUDITORIUM - PARCO DELLA MUSICA
Viale Pietro de Coubertin, 30

ROMA JAZZ FESTIVAL - FAMOUDOU DON MOYE “ODYSSEY & LEGACY TRIO”

il 31/10/2020

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it


ROMA JAZZ FESTIVAL FAMOUDOU DON MOYE “ODYSSEY & LEGACY TRIO” sab 31 ott | 21:00 | Sala Sinopoli Famoudou Don Moye, membro storico del leggendario Art Ensemble of Chicago presenta al Roma Jazz Festival un tributo alla tradizione afroamericana delle percussioni e alle sue origini e influenze della diaspora africana...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Posto unico € 28.00
N.B. PREZZI COMPRENSIVI DI COMMISSIONE DI AGENZIA


   INFO EVENTO:


ROMA JAZZ FESTIVAL

FAMOUDOU DON MOYE “ODYSSEY & LEGACY TRIO”

sab 31 ott | 21:00 | Sala Sinopoli

Famoudou Don Moye, membro storico del leggendario Art Ensemble of Chicago presenta al Roma Jazz Festival un tributo alla tradizione afroamericana delle percussioni e alle sue origini e influenze della diaspora africana. Il repertorio musicale comprende, oltre ad alcune delle sue composizioni, brani di Lester Bowie, Joseph Jarman, Chico Freeman, Roscoe Mitchell, Dudu Kouaté, Simon Sieger e altri. L’intenzione di Famoudou è quella di enfatizzare quanto più possibile la relazione storica tra gli ottoni e le espressioni delle percussioni.
Per questo progetto ha riunito due musicisti di talento come lui dotati di un'approfondita conoscenza delle tradizioni di jazz, blues e funk, abili sia come solisti sia nell’improvvisazione collettiva: Dudu KouatéSimon Sieger.

photo © Attila Kleb


batteria, gongs, bongos, congas e percussioni
Famoudou Don Moye
piano, trombone, tuba
Simon Sieger
voce, flauto, tama, djembe, percussioni, pumpkins water drum
Dudu Kouaté

meno informazioni
spazio
Invia a MySpace!