Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO


C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

TEATRO DEGLI EROI
via girolamo savonarola, 36/m, 00195

NOI DUE - RACCONTAMI IL MARE CHE HAI DENTRO

dal 21/09/2020 al 22/09/2020

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

Per effetto del DPCM dell' 8 marzo 2020 alcuni luoghi di aggregazione sociale rimarranno chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni governative.
Sono in corso le valutazioni con gli organizzatori sulle modalità da adottare ai fini della riprogrammazione degli eventi annullati e/o dell’eventuale rimborso
Per il rimborso rivolgersi a ilsogno@prenotaroma.it (N.B. valido solo per i clienti che hanno acquistato tramite la Coop. Soc. IL SOGNO, negli altri casi è necessario rivolgersi presso il punto vendita dove si è acquistato) grazie

NOI DUE - RACCONTAMI IL MARE CHE HAI DENTRO SPETTACOLO - 21 SETTEMBRE 2020 - 21:00. 22 Settembre 2020 - 17:30 NOI DUE è un titolo che prelude ad una storia d´amore; ed è proprio una storia d´amore che raccontiamo, la più nobile, quella tra una madre e suo figlio... autistico...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI

   INFO EVENTO:

Per effetto del DPCM dell' 8 marzo 2020 alcuni luoghi di aggregazione sociale rimarranno chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni governative.
Sono in corso le valutazioni con gli organizzatori sulle modalità da adottare ai fini della riprogrammazione degli eventi annullati e/o dell’eventuale rimborso
Per il rimborso rivolgersi a ilsogno@prenotaroma.it (N.B. valido solo per i clienti che hanno acquistato tramite la Coop. Soc. IL SOGNO, negli altri casi è necessario rivolgersi presso il punto vendita dove si è acquistato) grazie

NOI DUE - RACCONTAMI IL MARE CHE HAI DENTRO

SPETTACOLO - 21 SETTEMBRE 2020 - 21:00. 22 Settembre 2020 - 17:30

NOI DUE è un titolo che prelude ad una storia d´amore; ed è proprio una
storia d´amore che raccontiamo, la più nobile, quella tra una madre e
suo figlio... autistico. In un luogo non luogo, in un´atmosfera quasi
irreale, in un mondo che cambia prospettive, una madre rivive le fasi del
suo viaggio alla ricerca del passaggio a NORD OVEST per arrivare nel
cuore e nella mente di suo figlio”.
NOI DUE è la riduzione teatrale di Raccontami il mare che hai dentro
(vivere con un figlio autistico), di Paola Nicoletti e pubblicato da
Pendragon Edizioni di Bologna. La sceneggiatura, realizzata dall'autrice
stessa diventa racconto scorrevole e coinvolgente nelle voci delle
interpreti, la regia di Pier Luigi Nicoletti, direttore del Teatro degli Eroi di
Roma, prevede un monologo a più personaggi intervallato dall'intervento
di una voce fuori campo che interpreta sia la coscienza che la voce
narrante. Le attrici sul palco in questa versione dello spettacolo, sono
due, Daniela Rosci, la mamma del primo periodo, Lorenza Guerrieri, la
mamma della fase più tardiva. La scena prevede alcuni pannelli di
plexiglass che disegnano una sorta di labirinto nel quale le due mamme
cercano di orientarsi, mentre dietro le trasparenze appare l'autismo,
sfumato, personaggio interpretato da Saverio Santangelo, ballerino e
coreografo, che replica le stereotipie e gli atteggiamenti propri
dell'individuo autistico, trasformandoli in una danza molto coinvolgente. I
pannelli di plexiglass hanno poi anche la funzione di schermi su cui si
creano ambientazioni che ricordano un mondo irreale, onirico, un non
luogo, un non tempo. Le musiche di Ennio Morricone contribuiscono
magistralmente a suggerire le atmosfere e i diversi stati d'animo che si
raccontano. La voce narrante/coscienza, posta dietro ad un pannello
velato, si illumina soltanto quando interviene, a volte a sostenere, altre a
provocare la "mamma" in scena.

meno informazioni
spazio
Invia a MySpace!