Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO


UN REGALO DIVERSO: REGALA LE ATTIVITņ DI GENTI E PAESI
C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma

Visite guidate con permesso speciale Roma
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona
v.le Enrico De Nicola, 78
Tel.:
WWW
Come arrivare:
INFORMAZIONI GENERALI:

Museo:Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona
Tipologia: ARCHEOLOGICI
Indirizzo: v.le Enrico De Nicola, 78
Visite Guidate: Richiedi Informazioni


Biglietto combinato Museo Nazionale Romano: Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano, valido 3 giorni:
Intero: ‚ā¨ 13.50 spese d'agenzia incluse
Ridotto: ‚ā¨ 7.00 spese d'agenzia incluse

Gratuito:
Cittadini sotto i 18 anni della Comunità Europea ed extracomunitari
Personale docente italiano della scuola di ruolo o con contratto a termine dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche

Ogni prima domenica del mese ingresso gratuito ai siti per tutti i visitatori secondo gli orari ordinari di apertura.

Aperto 09,00 - 19,30 dal martedì alla domenica
Ultimo ingresso un'ora prima

Chiuso Lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre

Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona
Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano e Aula Ottagona

Le Terme di Diocleziano sono una delle quattro sedi del Museo Nazionale Romano, insieme a Palazzo Massimo, Palazzo Altemps e Crypta Balbi. 
Oggi sono occupate in gran parte dal museo epigrafico che raccoglie testi scritti su vari supporti dall'VIII sec.  a. C.  al IV d. C. 
Il grandioso impianto delle Terme di Diocleziano, le pi√Ļ grandi di Roma antica, venne costruito tra il 298 e il 306 d.¬†C.¬† L'edificio, oltre ai tradizionali ambienti con vasche d'acqua di diverse temperature (calidarium, frigidarium e tepidarium), comprendeva un'aula centrale basilicale, la piscina scoperta (natatio) e molte altre sale di ritrovo.¬† Parte del perimetro √® oggi occupato dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli: nel 1561 Pio IV decise infatti di trasformare le terme in basilica, con annesso convento, e affid√≤ il progetto a Michelangelo.¬† Nel 1889 il complesso divenne sede del Museo Nazionale di antichit√† romane e vi furono raccolte diverse collezioni archeologiche ed i reperti provenienti da vari scavi.¬†
Nel chiostro michelangiolesco sono esposte circa 400 sculture di tutte le tipologie della produzione artistica romana (statuaria, materiali architettonici, sarcofagi, are dedicatorie).  Le gallerie del chiostro sono dedicate alla Sezione Protostorica dei popoli latini e allo sviluppo della cultura laziale della tarda età del bronzo e dell'età del ferro (XII-VII secolo a. C. ).  Nella Sezione Epigrafica, collocata nel corpo di fabbrica costruito nella prima metà del Novecento e oggi completamente ristrutturato, viene illustrata la nascita e la diffusione della lingua latina attraverso vari documenti scritti, come il Cippo del Foro, la Corona in calcare di Palestrina, ledefixiones, i tituli, le insegne delle associazioni ed un gruppo di testi che testimoniano la società romana, il suo sviluppo e usi e costumi. 
La sala multimediale ospita un'installazione di realtà virtuale che consente l'esplorazione delle ricostruzioni di monumenti e siti lungo l'antica via Flaminia, tra i quali la Villa di Livia a Prima Porta. 
L'Aula Ottagona, che dal 1928 è un Planetario, ospita le sculture trovate nelle terme, tra le quali la statua in bronzo dorato del cosiddetto Principe ellenistico, del II sec.  a. C. , il Pugilatore seduto, del I sec.  a. C.  e la famosa Afrodite di Cirene, replica di età adrianea dell'originale di Prassitele.  Le Olerarie rinascimentali, straordinario spazio oggi utilizzato per mostre ed incontri, sono state restaurate di recente. 


MUSEI DI ROMA

 ARCHEOLOGICI
 ARTISTICI
 NATURALISTICI
 STORICI
 TECNICO SCIENTIFICI
 ALTRO
 italiano


Ricerca un museo a Roma
Nome
Parola chiave