Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi estivi a Roma
festa sotto le Stelle a Roma
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
visite_guidate in Roma - eventi visite_guidateivi calcio tennis rugby maratona tutto lo visite_guidate di roma e provincia
VISITE GUIDATE
Visite Guidate Serali
Passetto di Borgo a Castel Sant’Angelo: aperture serali

Per prenotazioni :


COOPERATIVA IL SOGNO
Viale Regina Margherita, 192 - 00198 ROMA
Tel. 06/85.30.17.58 Fax 06/85.30.17.56
Email: service@romeguide.it


 

Il Museo Nazionale di Castel S. Angelo effettua l'apertura serale prolungata con eccezionale apertura del Passetto di Borgo.

  • Biglietto d'ingresso intero 16.50 euro spese d'agenzia incluse
  • Visite guidate in gruppo precostituito
  • Visite guidate per gruppi su richiesta

  • Salvo disponibilitĂ  di posti, il biglietto d'ingresso al museo comprende uno solo dei seguenti eventi:
    - Spettacoli (con fila e posti numerati) nel Cortile di Alessandro VI
    - Ingressi contingentati al Passetto di Borgo (max 15 pax ogni 45 minuti dalle 20:00)
    - Visite Animate
    - Spettacoli limitati sul Bastione San Matteo

    Riapre
    Lungotevere Castello, 50
    Roma
    06/85301758

    eccezionalmente a Castel Sant' Angelo il Passetto di Borgo; un lungo corridoio murario fatto costruire dall' antipapa Giovanni XIII nel XV secolo che collega la fortezza di Castel Sant'Angelo ai palazzi Vaticani. Ripercorreremo il tratto iniziale di questo lungo corridoio, contemplando la suggestiva visione notturna della Citta' Eterna e riannodando le intricate trame della storia che segnano le pietre secolari del Passetto: da papa Alessandro VI Borgia, che percorreva furtivamente i circa 800 metri del corridoio per raggiungere i suoi appartamenti privati, alla fuga di Clemente VII, che qui trovo' rifugio a seguito del terribile Sacco di Roma del 1527.