Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali animate con attori
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

TORLONIA
via lazzaro spallanzani, 1

CONFIRMATION

dal 09/11/2018 al 11/11/2018

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione ├Ę soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

CONFIRMATION Traduzione e regia: Jacopo Gassmann Con: Nicola Pannelli Luci: Gianni Staropoli Produzione Centro Culturale Mobilità delle Arti Vincitore del Edinburgh Fringe First 2014-2015 Jacopo Gassmann porta in scena uno testo emblematico di Chris Thorpe, una delle voci più importanti e innovativi del teatro britannico...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Posto Unico Intero € 14,00       € 12.00
Posto Unico Ridotto € 10,00
Teatro Ragazzi € 7,00


   INFO EVENTO:

CONFIRMATION
Traduzione e regia: Jacopo Gassmann
Con: Nicola Pannelli
Luci: Gianni Staropoli

Produzione Centro Culturale Mobilità delle Arti

Vincitore del Edinburgh Fringe First 2014-2015

Jacopo Gassmann porta in scena uno testo emblematico di Chris Thorpe, una delle voci più importanti e innovativi del teatro britannico. Confirmation è un testo sulle barriere che non ci permettono di parlare, sul rigetto emotivo del punto di vista contrario al nostro e sui meccanismi che conducono a scegliere solo ciò che conferma le nostre ragioni. Attingendo da alcuni studi intorno al tema del “pregiudizio di conferma”, l´autore intesse un dialogo, reale e immaginario, con l´estremismo politico, per tentare di comprendere come nascono le nostre convinzioni e come finiamo per ritrovarci così distanti gli uni dagli altri. Una drammaturgia che si interroga sul comportamento umano esaminando l´intersezione di alcune fra alcune domande e il nostro rapportarci alla vita e alla politica. Una vera e propria conferenza- performance che acquista una potenza decisiva, alla luce dei recenti stravolgimenti politici.
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!