Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Festa sotto le Stelle: cena a buffet con musica e ballo
Visite guidate serali animate con attori
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

BRANCACCINO
Via Mecenate, 2

L'imperatore della sconfitta

dal 15/02/2018 al 18/02/2018

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Poltrona Intero € 17.50       € 14.00


   INFO EVENTO:

Gio,Ven e Sab ore 20:00
Dom ore 18:45

Dedicato all´attore Marc Moon Van Overmeir, questo testo scritto da Jan Fabre,uno degli artisti più estremi e visionari del nostro tempo, coreografo, regista e scrittore belga, da quarant´anni in prima linea in una ricerca visionaria, non è una storia, non ha un filo narrativo, né personaggi di cui raccontare, è piuttosto un flusso di coscienza, un viaggio e un rincorrersi di riflessioni, sull´essere umano e su un tema della “perdita”. Per Fabre, la sconfitta è azione, è momento di riscatto che, senza dimenticare mai menzogna e rifiuto, permette di proseguire.
È punto di partenza e di arrivo che permette di sbagliare ancora. Come in un gioco di specchi, in una ripetizione continua, sbaglio dunque sono. La sconfitta è una condizione dell´esistenza. E la ripetizione genera l´arte. Come in una poesia ermetica, il monologo di Fabre semina tracce di un discorso impossibile che raggiunge e mette a nudo l´essenza di ogni essere umano. La sconfitta dunque è l´alveolo del riscatto ed esprime la possibilità di un nuovo inizio e prevede in sé i parametri di un´azione rivoluzionaria. La scalata di ogni uomo è verso il cielo per cercare un posto dove riporre il povero cuore. E in questo errare dell´anima forse spunteranno due ali per volare.
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!