Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali animate con attori
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

ELISEO
Via Nazionale, 183 (Esquilino)

Lello Arena in MISERIA E NOBILTA'

dal 27/12/2018 al 20/01/2019

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

Dal 27/12/2018 al 20/01/2019 MISERIA E NOBILTÀ di Eduardo Scarpetta con Lello Arena Regia Luciano Melchionna ORARIO: martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 20.00 mercoledì e domenica ore 17.00 Primo sabato: 16.00 e 20.00 Miseria “o” nobiltà? Domanda retorica...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Platea € 35.00       € 29.50
Balconata I € 30.00       € 26.00
Balconata II € 22.00       € 20.00
Balconata III € 15.00       € 13.00


   INFO EVENTO:

Dal 27/12/2018 al 20/01/2019
MISERIA E NOBILTÀ
di Eduardo Scarpetta
con
Lello Arena
Regia Luciano Melchionna

ORARIO:
martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 20.00
mercoledì e domenica ore 17.00
Primo sabato: 16.00 e 20.00
Miseria “o” nobiltà? Domanda retorica. Eppure il mondo ancora oggi si divide tra queste due categorie che poco hanno a che fare con la giustizia e l´ingiustizia, con la morale e la più spietata immoralità, ma riguardano la strage di valori e di cultura da un lato e la messa in campo della creatività, del sano istinto di sopravvivenza, della capacità di adattamento dall´altro.

Tra le ceneri della miseria - “quantità insufficiente, inadeguata ai bisogni o per sé stessa troppo scarsa” - e gli stenti, fa capolino la resilienza e con essa la misura delle proprie forze, il sorriso, la gioia di sentirsi vivi, l´umanità più profonda che non trascende il peggio dell´essere umano ma ne nobilita il meglio... Dunque non ci resta che la nobiltà di sentimenti perché quella blasonata è morta da tempo e al suo posto la nuova borghesia ha trovato pane per i suoi denti nel consumismo e nella globalizzazione…non ci resta che ridere. E qui Lello Arena giunge perfetto erede di quella maschera tra le maschere che appartenne ad Eduardo e ai suoi epigoni. Non ci resta che ridere, dunque, con una maschera oggi più che contemporanea: ridere, riderci su, in attesa del miracolo.

E cos'è il teatro se non il luogo dove il miracolo può manifestarsi? I personaggi sono già tutti presenti, come fantasmi affamati o come statue classiche fatiscenti, armature o sarcofagi nei quali hanno proliferato come parassiti i ricchi, sempre più ricchi ma sempre più inconsistenti. Tutto vive di nuovo, tutti ci sciogliamo in mille risate, il miracolo accade ancora una volta, e chissà che il sogno presto diventi realtà per tutti noi. Intanto, signore e signori, godiamoci le gesta goffe ed esilaranti di una ‘nobilissima miseria´ che ancora oggi sa giocare con la Vita.

Di: EDUARDO SCARPETTA
Regia: LUCIANO MELCHIONNA

Coproduzione: TEATRO ELISEO E ENTE TEATRO CRONACA VESUVIOTEATRO in collaborazione con TUNNEL PRODUZIONI con:
LELLO ARENA
E cast in via di definizione

meno informazioni
spazio
Invia a MySpace!