Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi estivi a Roma
festa sotto le Stelle a Roma
 
Un'amore tutto da comprendere, sfogliando le pagine fino all'ultima!
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
MUSICA
spazio

TEATRO ROMANO DI OSTIA ANTICA
Via dei Romagnoli, 717

Paolo Fresu Quintet

il 28/07/2017

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione ├Ę soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

Paolo Fresu Quintet il 28 luglio 2017 a Roma al Teatro Romano di Ostia Antica...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Posto unico € 27.00
N.B. PREZZI COMPRENSIVI DI COMMISSIONE DI AGENZIA


   INFO EVENTO:

Paolo Fresu Quintet il 28 luglio 2017 a Roma al Teatro Romano di Ostia Antica.

Teatro Romano di Ostia Antica - Rassegna "Il Mito e il Sogno"

Paolo Fresu - tromba e flicorno; Tino Tracanna — sax tenore e soprano; Roberto Cipelli - pianoforte e Fender Rhodes electric piano; Attilio Zanchi - contrabbasso; Ettore Fioravanti - batteria

“Cosa dire ancora sul quintetto più famoso d'Italia? Che ha raggiunto una sorta di classicità della classicità, che è una formazione che naviga sicura sotto la guida di un faro luminoso e rassicurante e grazie allo spirito di gruppo è in grado di superare le avversità disseminate lungo il cammino come una rompighiaccio alle prese con la banchisa. Che ascoltare un disco del quintetto è un esperienza rassicurante e stimolante allo stesso modo. Rassicurante perché la poesia e la sensibilità dei musicisti portano in superficie la bellezza dei sentimenti e delle emozioni, stimolante perché il loro gioco non è mai fine a se stesso ma attraverso un riflessi, rimandi ed intrecci solletica l'inconscio, svela altri percorsi possibili della nostra mente e del nostro cuore.”
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!