Welcome at Palazzo del Quirinale
go to english version

clicca qui per visite guidate


Per informazioni e prenotazioni:

 Cooperativa IL SOGNO
Viale Regina Margherita, 192 - 00198 ROMA
Tel. 06/85.30.17.58 - Fax 06/85.30.17.56
Email : service@romeguide.it

Il cambio della Guardia si svolge alle ore 15.15 nei giorni feriali, e nei festivi alle ore 16.00

Romeguide - Palazzo del Quirinale

In epoca romana, la piazza del Quirinale fu sede esclusiva di luoghi di culto.. Ad essi appartiene il gruppo equestre con i Dioscuri Castore e Polluce, che diede all'intera zona, per secoli, il nome di Monte Cavallo.


Romeguide - Palazzo del Quirinale

La sede del Presidente della Repubblica Italiana nasce nel 1583, quando Gregorio XIII Boncompagni affidò all'architetto Ottaviano Mascarino il compito di costruire una residenza sull'area della villa del Cardinale d' Este, nella quale aveva più volte soggiornato. Sorse, così il primo nucleo del Palazzo del Quirinale, che i pontefici successivi vollero ampliare e arricchire, conferendo all'edificio, ai suoi giardini e alla piazza antistante la dimensione, la dignità e l'immagine di una vera e propria sede alternativa al Vaticano.

Romeguide - Palazzo del Quirinale

Ai lavori della fabbrica furono chiamati i più grandi nomi dell'epoca, da Flaminio Ponzio a Carlo Madreno, da Gian Lorenzo Bernini a Ferdinando Fuga, da Guido Reni a Pietro da Cortona. Nei suoi quattro secoli di storia il Quirinale ha assistito a nove mutamenti di regime istituzionale, ha ospitato un ospedale nella prima guerra mondiale, è stato modificato e arricchito. Dal 1948 è residenza e ufficio del Presidente della Repubblica.
Le Guardie del Presidente della Repubblica sono, come Corpo, i diretti eredi delle cinquecentesche Guardie del Corpo e di Palazzo dei Duchi di Savoia. I Corazzieri vestirono l'attuale uniforme nel 1868.
Romeguide - Palazzo del Quirinale -  Il quirinale di Falda

La pianta del Palazzo qui riprodotta appartiene alla monumentale raccolta Li giardini di Roma con le loro piante, alzate e vedute...., incisa da Giovan Battista Falda e pubblicata postuma fra il 1678 e il 1688. Fu l'ultima opera del geniale ed eclettico artista novarese, morto a soli trentacinque anni dopo aver raccontato, attraverso le sue centinaia tavole, il nuovo assetto e la magnificenza della Roma barocca

clicca qui per visite guidate e informazioni generali


Coop sociale Il Sogno
Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
Tel. 06/85.30.17.58 Fax 06/85.30.17.56
Email :
service@romeguide.it