Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Festa sotto le Stelle: cena a buffet con musica e ballo
Visite guidate serali animate con attori
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

SILVANO TOTI GLOBE THEATRE
Largo Aqua Felix (Piazza di Siena) - Villa Borghese

Ugo Pagliai in LA TEMPESTA

dal 21/09/2018 al 07/10/2018

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

Dal 21 Settembre al 7 OttobreUgo Pagliai inLA TEMPESTA di William Shakespeare Regia di Daniele SalvoTraduzione e adattamento Daniele SalvoProduzione Politeama Srl “La Tempesta” nasce in un momento molto difficile: un momento in cui tutto si confonde e degrada in una spaventosa superficialità, in un deserto umano assoluto. La nave affonda...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Palco Gold Livello 1 e 2 € 37.00
Palco Centrale Livello 1 e 2 € 32.50
Palco Centrale Livello 3 € 25.00
Palco Laterale 1 Livello 1 e 2 € 28.00
Palco Laterale 2 Livello 2 € 20.50
Palco Laterale 1 Livello 3 € 23.00
Parterre in piedi € 13.50
N.B. PREZZI COMPRENSIVI DI COMMISSIONE DI AGENZIA


   INFO EVENTO:

Dal 21 Settembre al 7 Ottobre

Ugo Pagliai in
LA TEMPESTA di William Shakespeare

Regia di Daniele Salvo
Traduzione e adattamento Daniele Salvo
Produzione Politeama Srl

“La Tempesta” nasce in un momento molto difficile: un momento in cui tutto si confonde e degrada in una spaventosa superficialità, in un deserto umano assoluto. La nave affonda. Shakespeare inizia con quest´immagine la sua “Tempesta”, con l´immagine di una società che cola a picco, un luogo in cui un Re e la sua corte, dalle loro lussuose stanze interne alla nave, tentano invano di dettar legge agli elementi naturali, disposti a tutto pur di salvarsi la vita, offendendo i marinai esposti alla tempesta, ostentando la loro presunta onnipotenza di piccoli uomini politici in balìa delle onde. Ma la tempesta, almeno in questo caso, è un´illusione, un artificio, una malìa teatrale organizzata da Prospero, il protagonista della pièce, che, come un direttore d´orchestra o un moderno regista, crea la realtà e la manipola a suo piacimento, intervenendo sugli elementi naturali. Siamo al Globe, nel teatro di William Shakespeare, un piccolo universo, metafora del “globo terrestre e di tutto ciò che contiene”.

Nel nostro spettacolo il teatro di Prospero, luogo di tutta l´azione scenica, è un teatro abbandonato, in “disarmo”, un luogo dimenticato da tutti, sepolto nel tempo, ricoperto di polvere e calcinacci, un luogo di illusioni private, ossessioni, attese di epifanie meravigliose, luogo della mente e della passione, luogo ormai tristemente “demodé” e senza una funzione sociale precisa. È il luogo degli attori del mondo shakespeariano e del nostro mondo: la corte di un Re, creature fantastiche come Ariel e Caliban, spiriti e spettri, usurpatori e usurpati, vittime e carnefici. L´isola del mago Prospero coincide con il palcoscenico, pochi metri quadrati, estremo rifugio da un mondo in cui non ci si riconosce più. È un´isola bizzarra, in cui la realtà muta incessantemente, un labirinto in cui ad ogni istante è possibile smarrirsi irrimediabilmente, un luogo di riflessioni, rifrazioni, trappole mortali, miraggi ed utopie. Il teatro diviene così il luogo di una seconda chance, il “campo di battaglia” immaginario in cui Prospero/Shakespeare si prende una rivincita sulla vita reale. Attraverso Ariel tesse una ragnatela fittissima, mette in scena il suo ultimo spettacolo e lentamente, in modo sempre più amaro e definitivo, fa i conti con la vecchiaia, l´infermità e la morte.

Su quest´isola tutti i personaggi perdono l´orientamento e vagano incessantemente, preda della follia e del dolore, per ritrovare se stessi. Tutte le loro misere certezze crolleranno di fronte alla sapienza sovrannaturale del demiurgo. Nel teatro di Shakespeare si rischia la vita, si gioca con le passioni, la fragilità, l´innocenza, la dolcezza e la violenza dell´uomo. E´ un gioco con il destino: si ritroverà la strada smarrita? Ci sarà almeno un sopravvissuto? D´improvviso la bacchetta magica si spezza, il filo si interrompe, il teatro crolla, il sipario si strappa, è finita l´illusione, non c´è più stupore e con gli occhi colmi di nostalgia, dolcezza e rabbia, non si potrà più giocare, non si potrà più accendere la fiamma, evocare fantasmi, svanire. Resterà unicamente la solitudine e l´amarezza: nella tempesta tutto si dissolverà. Ad eccezione del mare. Forse il vero ducato di Prospero, alla fine, resterà per sempre quella povera isola sospesa sul filo dell´orizzonte, luogo più reale del reale, non toccato dalla complessità della vita quotidiana, dall´arroganza della politica, dalla protervia degli intellettuali della corte, dalla compravendita delle cariche pubbliche, governato unicamente dal sogno e dall´illusione, un piccolo teatro in chiusura, sospeso nel nulla, sull´abisso.

Daniele Salvoù

CON
Ugo Pagliai
Tommaso Cardarelli
Simone Ciampi
Martino Duane
Diego Facciotti
Gianluigi Fogacci
Melania Giglio
Sebastian Gimelli Morosini
Mimmo Mignemi
Marco Simeoli
Carlo Valli

Corpo di ballo de “La Tempesta”

SCENE
Alessandro Chiti
COSTUMI
Gianluca Sbicca

IN COLLABORAZIONE CON
Susanna Proietti

MUSICHE ORIGINALI
Marco Podda

COREOGRAFIE
Micha Van Hoecke (in definizione)

ASSISTENTE ALLA REGIA
Alessandro Gorgoni

ASSISTENTE DEL M° PAGLIAI
Alessandro Guerra

ASSISTENTE SCENOGRAFIA
Fabiana Di Marco

MASCHERE
Creafx Firenze

ASSISTENTE VOLONTARIA
Roberta Russo

DISEGNO LUCI
Umile Vainieri
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!