Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi online con Skype
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali A rOMA
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
TEATRI
spazio

BELLI
Piazza S.Apollonia, 11/a

CHI RUBA UN PIEDE FORTUNATO IN AMORE una commedia di Dario Fo - serata speciale Capodanno

il 31/12/2018

RICHIESTA INFORMAZIONI
Email:
Tel.(facoltativo):

*per avere anche conferma telefonica.
.
n. PaxData richiesta:

Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma


Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso

Per prenotazioni:
Cooperativa Sociale
IL SOGNO a.r.l.
Viale Regina Margherita, 192
00198 ROMA
Tel. 06.85301758
Fax 06.85301756
service@romeguide.it

CHI RUBA UN PIEDE è FORTUNATO IN AMORE una commedia di Dario Fo: serata speciale di Capodanno il 31 dicembre 2018 al Teatro Belli con Antonio Salines, Francesca Bianco, Roberto Tesconi, Germano Rubbi, Susy Sergiacomo, Fabrizio Bordignon, Giuseppe Cattani...
maggiori informazioni sull´evento

PREZZI BIGLIETTI
Ore 19.00 € 35.00
Ore 22.00 € 57.00
N.B. PREZZI COMPRENSIVI DI COMMISSIONE DI AGENZIA


   INFO EVENTO:

CHI RUBA UN PIEDE è FORTUNATO IN AMORE una commedia di Dario Fo: serata speciale di Capodanno il 31 dicembre 2018 al Teatro Belli con Antonio Salines, Francesca Bianco, Roberto Tesconi, Germano Rubbi, Susy Sergiacomo, Fabrizio Bordignon, Giuseppe Cattani.
Regia Carlo Emilio Lerici
Scene e costumi di Giuseppe Lorenzo - Musiche DJ Atomic Aldho

Proiettato nell'Italia degli anni sessanta in piena speculazione edilizia, il mito di Apollo e Dafne (la bella ninfa che, inseguita dal dio donnaiolo, viene trasformata dal padre in albero) offre lo spunto comico della commedia: lui, Apollo, interpretato da Antonio Salines, è un tassista ideatore di una geniale truffa; lei, Dafne, interpretata da Francesca Bianco, è una bella signora dal letto facile che non disdegna tradire il marito, titolare di un'impresa edile, interpretato da Edoardo Siravo.

La vicenda. Due imbroglioni (Apollo e un suo amico) rubano un piede alla statua di Mercurio (notoriamente protettore dei mercanti e dei ladri) e lo seppelliscono nel terreno dove si sta edificando un grosso complesso edilizio. Il piede diviene, così, un'efficace arma di ricatto perché per il costruttore è un ostacolo da rimuovere rapidamente, prima, cioè, che arrivi sotto gli occhi della sovrintendenza che bloccherebbe quasi sicuramente i lavori, meglio dunque, suggeriscono i due imbroglioni travestiti da finti archeologi, che l'imprenditore elargisca una bella sommetta per non ben definite ricerche, piuttosto che rischiare un'eventualità del genere. Cosa che questi accetta di buon grado.

Nel garbuglio si inserisce Dafne, l'attraente moglie del costruttore e amante di un suo collaboratore, della quale il tassista si innamora e che lega materialmente a se con un curioso innesto, per rigenerarle il sangue malato, con il quale finirà per ritrovarsi abbracciato ad un albero che simboleggia l'amata, proprio come raccontato nel mito dell'antichità.

SPECIALE CAPODANNO
ORE 19.00 per un rinfresco con gli attori a fine spettacolo, prima di andare a fare il cenone
ORE 22.00 per festeggiare insieme la mezzanotte con brindisi, lenticchie e cotechino

* obbligo di ritiro del biglietto entro il 23/12
meno informazioni

spazio
Invia a MySpace!