Hotels and Accomodations from 20 euro.
Booking online

or call +39 06 8530 1758
 

Hotels and Accomodations from 20 euro.
Booking online

or call +39 06 8530 1758
 
 
TERMS OF PAYMENT

Christmas, New Year's Eve 2014/2015 and Epiphany: all the events in Rome
.
  06.85301758 - 06.85301756 - Email: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. the best guide of Rome

HOTELS, B & B, ETC ...TOURS OF ROMEEXHIBITIONSMUSICTHEATERVATICANGUIDED TOURS SPECIAL GROUPS
Cave of Tales by Alice Pasquini -1 art gallery della Casa dell’Architettura di Roma - Romeguide: tutte le mostre a Roma

 
Cave of Tales by Alice Pasquini
Dal 17/04/2013 al 30/08/2013
-1 art gallery della Casa dell’Architettura di Roma - Web page
Invia a MySpace!
Cave of Tales by Alice Pasquini

INGRESSO GRATUITO

Il prossimo 17 aprile alla Casa dell’Architettura di Roma inaugurerà 'Cave of Tales', la stanza d’artista realizzata dalla street artista e illustratrice Alice Pasquini per la -1 art gallery, che festeggia con questa mostra il suo primo anno di attività. A detta del suo ideatore, il fatto che si riesca ogni volta a trasformare il corridoio che conduce ai bagni (la -1 coincide con l’accesso ai servizi aperti al pubblico dell’edificio, n.d.r.) in una stanza delle meraviglie è la prova provata che l’arte può cambiare il mondo.
L’intervento di AliCè, una grotta preistorica del Terzo Millennio, fa la sua comparsa nello spazio 'underground' dell’ex Acquario Romano dopo il 'Cabinet of Natural History' di Lucamaleonte, la 'Chinese Room' di Diamond e la 'Sancta Sanctoroom' di Mr. Klevra e omino71.
Realizzata a partire da un fondo nero, quello utilizzato per coprire la irriverente fine del mondo pop rappresentata nella precedente wunderkammer, la pittura di AliCè ci immerge (quasi calandoci in una boccia per pesci rossi) in una città notturna che è labirinto e racconto, di cui ci sfugge la trama come in un film già cominciato, e che solo al primo sguardo si può confondere col mondo di fuori. Un viaggio nel sottosuolo, un passaggio speleologico nelle profondità dell’inconscio, che appartiene all’artista, ma che in qualche modo il visitatore, come in un déjà vu, sembra riconoscere. Una stanza muta (i muri hanno orecchie, non bocche) ma dove si ha l’impressione che avvicinandosi alle pareti sia possibile ascoltare, magari sussurrate, le storie dei personaggi che in primo piano e sullo sfondo si affollano al di là del vetro di questo acquario rovesciato.

Alice Pasquini è nata nel 1980. Dopo essersi diplomata all’Accademia delle Belle arti di Roma ha vissuto per lunghi periodi in Inghilterra, Spagna – dove ha conseguito il MA in 'Critical art studies' alla Universidad Computense di Madrid – e Francia. Presto decide di lasciare l’ambito accademico-istituzionale per fare della città lo scenario privilegiato per la sua arte, diventando una delle poche donne al mondo a praticare la street art. Nel corso della sua carriera, iniziata nei primi anni del 2000, ha realizzato più di mille opere pubbliche in decine di Paesi, tra i quali Marocco, Australia, Gran Bretagna, Francia, Norvegia, Olanda, Russia oltre che, ovviamente, in Italia.
Ha firmato collaborazioni con Microsoft, Nike, Range Rover, Renault, Toyota, El Corte Ingles, Pitti Uomo, Gazzetta dello Sport e SKY. È stata testimonial per HTC e ha illustrato Vertigine una graphicnovel scritta da Melissa P. edita da Rizzoli.


go to english version


 

Aut. decr. n. 259-Regione Lazio del 03/05/1999 --- Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012 --- Ass. UNIPOL N. 6/39204/319/82425040 Created by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.